domenica 2 dicembre 2012

Le Chat Gourmand e le verdure: "Verze saltate con salvia e pinoli tostati"

Ciao amici!
Eccomi di nuovo al PC dopo aver aiutato la mamma...
"Merlino... di' bene come stanno le cose..."
"Sì... ecco... dopo aver fatto i miei soliti pasticci in cucina..."
Il week-end volge al termine, la mamma sta meglio anche se non deve parlare troppo altrimenti sforza di nuovo la voce.

Oggi ci siamo divertiti a cucinare... le verdure!
Sì lo so che noi felini siamo tendenzialmente carnivori, ma questo piatto e' davvero goloso e ve lo voglio raccontare...

Verze saltate con salvia e pinoli tostati

Tipo di portata: Contorno
Tempo di preparazione: 5'
Tempo di cottura: 15'
Calorie: 150 kCal

INGREDIENTI (per 2 porzioni):
- 250g di foglie di verza
- 20g pinoli
- 1 cucchiaino di olio EVO
- 2 foglie di salvia tritate 
- sale, pepe

PREPARAZIONE:
Rimuovere la costa centrale dalle foglie di verza e tagliare le foglie a listarelle.
Lavare sotto acqua corrente e mettere da parte le listarelle di verza senza preoccuparsi di asciugarle.
In un pentolino inaderente tostare i pinoli (Meow! Attenzione! ...è sempre buona idea non allontanarsi troppo dai fornelli o distrarsi quando si ha a che fare con i pinoli, perchè hanno questa fetente caratteristica: ti giri un attimo e li ritrovi bruciati...)
Quindi, tenete d'occhio i pinoli e appena tostati al punto giusto toglieteli dal fuoco e metteteli da parte.
Scaldare un wok, aggiungere l'olio EVO, la salvia e la verza.
Far saltare per 5', poi aggiungere 1 cucchiaino d'acqua, spegnere il fuoco, coprire con un coperchio e lasciare riposare per circa 2'.
Aggiungere sale e pepe a piacere e i pinoli tostati.

...e il gioco è fatto. In pochi minuti avremo un contorno di verdure leggero e golosissimo che si abbina a diverse portate.

Per esempio questa sera per cena la mamma ha cucinato degli spettacolari Arrosticini di suino (quelli già pronti della linea "Speciale Griglia" al banco macelleria dell'Esselunga).
Dopo averli strofinati con il mix di spezie American Barbecue Cannamela e marinati per un paio d'ore con un filo d'olio EVO li ha semplicemente cotti sulla griglia.

Beh ragazzi, abbinamento azzeccatissimo. Mi sto ancora leccando i baffi! Ma adesso vado a far compagnia a Ville sul piumone...
Buonanotte!