mercoledì 2 aprile 2014

Le Chat Gourmand... Fa' la cosa giusta!

Eccomi di nuovo amici,
la Slow Cooker sta lavorando per me ma sono impegnatissimo a districarmi nella lista espositori e degustazioni del Vinitaly 2014 per programmare al meglio la visita di domenica prossima.

Per questo motivo oggi lascio di nuovo la parola alla mamma che vi racconterà della sua giornata a Fa' la cosa giusta!

Grazie Merlino.
Lo scorso fine settimana, precisamente Domenica 30 Marzo, grazie a Giada e Stefania del blog EatIt! Milano ho avuto l'occasione di visitare Fa' la cosa giusta, fiera nazionale del consumo critico a degli stili di vita sostenibili.
L'evento clou della giornata è stato lo showcooking "In Cucina con le Patate", che ha avuto come protagoniste proprio Giada e Stefania.


Giada e Stefania di EatIt! Milano
In ogni cucina, si sa, la patata è regina, e le ragazze di EatIt! ci hanno dimostrato, con un menù gustoso e semplice da realizzare, che della patata si può utilizzare tutto ma proprio tutto! Sì, anche la buccia.
Con un'organizzazione e un affiatamento degni delle delle più rodate brigate di cucina Giada e Stefania hanno cucinato a tempo di record e nonostante la dotazione "francescana" del piano cucina a disposizione.



Il piatti realizzati:
- I classici Gnocchi di Patate, per i quali ogni mamma che si rispetti ha la sua ricetta; la mia ad esempio aggiunge all'impasto anche un cucchiaio di grappa...
- Una cremosa Pasta e Patate
- La Frittata di Porri e Patate, dove le patate vengono tagliate senza sbucciarle a fettine sottili con una mandolina.
- e infine un contorno, le Bucce in Agrodolce, tagliate a julienne e fatte saltare in padella aromatizzandole con salsa di soia e zucchero di canna.



Peccato non sia stato possibile assaggiare queste delizie... 

...ma mi sono consolata subito gironzolando tra i numerosi stand di golosità bio, come ad esempio gli spettacolari cannoli siciliani della Pasticceria Scimeca, aderente al comitato Addiopizzo, che riunisce le aziende che hanno avuto il coraggio di ribellarsi al racket delle estorsioni. 

Numerosi poi i microbirrifici e i birrifici artigianali presenti in fiera.

Oltre al noto Birrificio Italiano, primo birrificio artigianale in Lombardia, interessante la presenza di alcuni birrifici piemontesi (SorA' LamA', Beer & Bier, Birrificio della Granda, Birrificio di San Damiano d'Asti) con proposte particolari quali le birre Celtiche all'ortica, all'erica, al miele... e del microbirrificio L'Inconsueto di Busto Arsizio, qui a due passi da casa, che produce tra le altre una originalissima birra ambrata al miele di castagno.


...e con l'immagine del Mastro Birraio più simpatico di tutta la manifestazione vi lascio e vado a dare una zam... ehm una mano a Merlino per l'organizzazione della visita a Vinitaly 2014.

Alla prossima!